Ci arrivano spesso richieste da parte di lettori che chiedono se un determinato sito sia affidabile o meno.
E’ comprensibile, perché non è sempre facile riconoscere se un sito è affidabile.

Purtroppo non sarebbe possibile elencare tutti i siti truffa, anche perché alcuni chiudono e riaprono sotto nuovo nome in un paio di click.
Pensate che su alcuni brand molto conosciuti e ambiti sbocciano fior fiore di falsi negozi online quasi giornalmente.
E per ogni sito chiuso dalla Finanza normalmente ne sbucano fuori altri 2-3 nuovi (e in qualche caso pure gestiti dagli stessi lestofanti…).

Ma ci sono alcuni dettagli semplici da poter controllare per capire se un sito è affidabile o è un sito truffa.

Come riconoscere un sito affidabile prima dell’acquisto:

I nostri consigli prima dell’acquisto:

  1. Controllate che sul sito siano presenti indirizzo fisico della società e un indirizzo e-mail ufficiale (non @gmail.com o @hotmail.com) . Se non vi fidate, provate a inviare precedentemente una richiesta di informazioni per mail per verificare se, e in quanto tempo, vi risponderanno.
  2. I negozi online italiani devono pubblicare per legge partita Iva e le informazioni legali (indirizzo fisico, il numero di iscrizione all’ufficio del registro delle società). Per i negozi esteri verificate sempre la sezione ‘about us’ o ‘info’ per controllare se ci siano le informazioni aziendali fondamentali: nome, sede, paese.
  3. Cercate su Google se siano presenti recensioni positive o negative riguardo il negozio online.
  4. Diffidate se marchi conosciuti come Hogan, Timberland, Chanel, Balenciaga, etc. sono in vendita a metà prezzo o meno.
  5. Provate a inserire il nome del sito su whois.net per controllare il nome dell’azienda online.
  6. Controllate che siano pubblicate e chiare le condizioni di vendita e recesso.
  7. Verificate i metodi di pagamento accettati: io acquisto solo in negozi dove posso pagare con paypal o bonifico (a meno che non siano portali conosciutissimi, come Amazon). Non usate la carta di credito per un’acquisto su un sito che non conoscete.Paypal ha un servizio di protezione degli acquisti che potrebbe essere utile in caso di eventuale contestazione.
  8. Controllate se lo shop online sia presente sui social media (facebook, instagram, twitter) e vedete cosa scrivono i follower. Provate a contattare lo shop sui social per eventuali richieste.

Come denunciare una truffa online?

Siete stati truffati da un negozio online?
Denunciate subito l’accaduto, anche se vi costa un po’ di tempo!
Solo così possiamo combattere chi si è preso vostri soldi, senza consegnare i prodotti.

L’organo competente per segnalare le truffe telematiche è la Polizia Postale.
Sul sito della Polizia di Stato trovate tutte le info per attivare la procedura per denunciare il sito o l’illecito utilizzo di carte di credito.

Chiedete se non siete sicuri che un sito sia affidabile

Se avete ancora dubbi sull’affidabilità di un negozio online dal quale vi piacerebbe acquistare, chiedeteci pure.
Analizzeremo il sito per voi e vi faremo sapere cosa ne pensiamo 🙂

P.S. ci preme precisare come tutti i negozi online presentati sul nostro sito siano assolutamente affidabili! 🙂



Condividi per primo questo articolo
Il voto
[Total: 3 Average: 5]